Dell’Agonismo e delle Regole

Da tanti anni si corre o meno e si parla o più, mi vien da dire

Su quel campo

Le prime volte a sedici diciottanni venivo dalla campagna m’iscrissi ad Agraria

Alle lezioni preferivo le corse

Ma mi piacque l’aria di più

…e le grida e le chiacchere e le facce

C’era e c’è un ritmo speciale e tutti son sicuro lo condividiamo

Ogni volta qualcuno esagera da sempre, da che mi ricordo

Ma l’aspetto e non m’annoia, basta che abbassi la testa e che guardi il divertimento leggero che mi capita intorno

Per le regole

No al fuorigioco

Si al portiere

Così com’è per le mani

(Cosimo Gherardi Del Testa)

http://www.facebook.com/v/1488132183217



Informazioni su xsevents

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1831337349
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Scopi sociali e Interessi e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...